Il curatore scientifico

Teodoro De Giorgio (Brindisi, 29 settembre 1979), storico dell’arte, è dottore di ricerca in studi sulla rappresentazione visiva all’Istituto Italiano di Scienze Umane di Firenze, dal 2013 entrato a far parte della Scuola Normale Superiore di Pisa, ed è specializzato in storia dell’arte medievale e moderna. Nella sua attività di ricerca si occupa di iconografia e iconologia, di storia dell’arte cristiana e di gestione del patrimonio culturale. È autore di numerose pubblicazioni in riviste specialistiche e ha partecipato, in qualità di relatore, a convegni scientifici nazionali e internazionali (Osaka, Tbilisi, Regensburg, Liegi, Losanna, Spalato, Torino, Bologna, Roma, Salerno, Amalfi, Conversano, ecc…). Ha ideato e curato esposizioni artistiche poste sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana e progetti museologici di committenza ecclesiastica. Nel giugno 2018 papa Francesco lo ha nominato cavaliere di San Silvestro papa per il suo impegno al servizio del patrimonio culturale della Chiesa. Insegna “Heritage marketing” all’Università del Salento e scrive di questioni inerenti alla tutela del patrimonio culturale sull’Huffington Post.

http://sumitalia.academia.edu/TeodoroDeGiorgio

http://www.huffingtonpost.it/author/teodoro-de-giorgio/

https://www.unisalento.it/scheda-utente/-/people/teodoro.degiorgio

Discorso inaugurale del curatore scientifico

Opening report Museo diocesano